Festa dell’Albero…. e il paesaggio….

panorama Fabbrica1La piantumazione in stazione è stata l’occasione per far uscire i bambini dalle scuole per una conoscenza diretta del territorio e del paesaggio che connota i luoghi vicini, un paesaggio fatto di boschi e prati, di zone umide, di colline moreniche terrazzate, di sentieri panoramici, di antichi palazzi …Il sentiero percorso corre parallelo alla collina del castello di fabbrica Durini e arriva alla stazione costeggiando il bosco e la linea ferroviaria. 20171113_101038Da qui si gode lo scenario stupefacente, che appare con le giornate terse e luminose, delle Prealpi, delle colline e delle dolci ondulazioni del terreno: sotto un cielo trasparente gli alberi ancora ricchi di foglie colorate facevano da corona ad uno dei paesaggi più affascinanti che si arricchisce della presenza imponente del castello dominante dei Durini con la sua scala barocca e il rettilineo prospettico della strada costruita nell’800. Conoscere il paesaggio attraverso il riconoscimento degli elementi che lo formano, naturali e antropici, apprezzare il paesaggio per la sua bellezza, per la sua armonia per la sua ricchezza, riconoscere gli elementi della storia, Il lungo cammino dell’uomo che ha plasmato queste colline le ha strutturate per l’agricoltura, le ha arricchite di bellezza le ha rese fertili con un’azione mirata e consapevole….erano gli obiettivi di questa uscita nel territorio … una comprensione del ricco bagaglio culturale e storico che ci perviene per formare la consapevolezza del proprio ruolo in questo territorio….esperire per apprezzare, amare, proteggere. Attraverso l’esperienza diretta, guidata, i bambini hanno ascoltato partecipando attivamente ad un racconto che li ha fatti sentire direttamente coinvolti, hanno potuto apprezzare gli elementi del bosco hanno compreso l’importanza del rispetto e hanno lavorato attivamente nella messa a dimora delle piante. Carpini, gelsi, querce, tigli, salici e cornioli hanno trovato collocazione per definire il nuovo bosco della stazione in un progetto di rinnovamento di questo luogo che vede coinvolte sempre più persone e non solo di Legambiente…. Persone che stanno imparando ad apprezzare il lavoro svolto in questa piccola Green Station in mezzo ai boschi e che, consapevoli della bellezza di questo progetto, partecipano attivamente, gratuitamente e con tanta passione e dedizione.

Un grazie, perciò, va a Felice, a Luciano, Claudio, Alberto, Ilona, alle guide Giovanni, Vito e Renato, ai bambini entusiasti e pieni di energia, alle insegnanti davvero coinvolte e a tutti coloro che sono diventati parte di questa bellissima avventura

 

Annunci

Festa dell’Albero… e l’albero…

arrivano i bambini di BrennaSi è conclusa la Festa dell’Albero che quest’anno si è svolta presso la Green Station di Brenna alzate coinvolgendo le scuole primarie di Alzate e Brenna e la scuola dell’infanzia Sole di Cantù che non manca mai all’appuntamento e che svolge una bella festa all’interno del grande giardino della scuola: nell’arco di tre giornate bambini dai 3 agli 11 anni hanno piantato alberi e arbusti, hanno passeggiato nei boschi, hanno ammirato paesaggi accompagnati dai volontari di Legambiente e dalle guardie ecologiche del Parco della Brughiera. Lunedì mattina 100 bambini di prima, seconda e terza della scuola Francesco Anzani di Alzate hanno 20171121_091116inaugurato la “costruzione” di un bosco nell’area ripulita dai rovi che si estende al di la del nuovo punto di ristoro…martedì altre 5 classi, 102 bambini, della scuola Anzani di terza, quarta e quinta si sono ritrovati in stazione con i bambini della classe terza della scuola primaria di Brenna, che hanno contribuito con la piantumazione di un filare di gelsi collocati in prossimità dell’orto della stazione…. 230 bambini in due giorni … 230 esplosioni di energia e vitalità…Mercoledi i piccoli della scuola materna Sole hanno cantato, ballato e ricoperto con le foglie del giardino la terra in cui sono state messe a dimora le piante di alloro e corniolo…Nel bosco per imparare a riconoscere le piante, capire qual’è la qualità di queste aree verdi, quale sia l’importanza della loro protezione e conservazione…nel giardino per avere un luogo ricco di essenze che crescano con i bambini in un contatto diretto che li educhi al rispetto …

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Festa dell’Albero 2017

albero locandinaAnche quest’anno il nostro circolo organizza la festa dell’albero coinvolgendo la scuola primaria Anzani di Alzate Brianza che,con i 200 bambini delle 10 classi, verrà coinvolta nella messa a dimora di 30 piante fornite da Ersaf su richiesta del Comune di Alzate. Iniziativa si articolerà in due mattinate durante le quali i ragazzi  partiranno dalla scuola accompagnati dalle insegnanti , dai Volontari del circolo Legambiente e da una guardia ecologica alla scoperta  dei brani di paesaggio che costituiscono il territorio attorno all’abitato di alzate fino a giungere alla stazione di Brenna Alzate, presidio ambientalista di Legambiente.
Lungo il percorso potranno, con l’aiuto  di Giovanni, la nostra guardia ecologica, riconoscere le piante e le essenze che caratterizzano questi i boschi e comprendere  gli elementi di costruzione del paesaggio che fanno di questi luoghi posti unici ai quali riservare attenzione e rispetto. in stazione i ragazzi metteranno a dimora le piante e le ghiande germinate definendo cosi il nuovo vivaio della Green Station nello spazio ripulito dagli infestanti…BUON LAVORO RAGAZZI!!!

La stazione…

20171026_101823.jpgLa stazione è un luogo particolare….
sono passate tante vite e ancora ne accoglie…. luogo disponibile all’incontro, alle chiacchiere, allo scambio….luogo disponibile alla costruzione e alla crescita ….
luogo disponibile anche per coloro che abusano di questa disponibilità rompendo vetri, spaccando tavoli, tentando di forzare porte, distruggendo simboli….che non si rompono…
La stazione è un luogo particolare:                                                  carico di  una storia ancora visibile e riconoscibile all’esterno dove rimane una facciata dalle belle proporzioni, dalle eleganti modanature, dal decoro semplice e pulito di un’epoca che ha cercato nelle forme lineari la bellezza. Una ricchezza che si palesa anche all’interno: in uno degli ultimi locali da recuperare, quello dalla forte tinta rosa, la pulizia del soffitto ha rivelato, nuovamente, la “bellezza” di una decorazione delicata mirata a ingentilire locali funzionali di un edificio pubblico. … il valore di questa decorazione va al di là del valore intrinseco; rispecchia un’epoca, un modo di sentire, un’idea del vivere civile che si arricchisce di elementi funzionali alle necessità ma sempre con un’attenzione al decoro, al discreto palesarsi della qualità… Questa stazione, destinata a divenire uno dei tanti fabbricati abbandonati e in disuso se non fosse diventata Green Station, è condensato della ricchezza del nostro territorio, un valore, riscontrabile in tanti piccoli manufatti sparsi tra boschi,colline e campi coltivati che non possiamo perdere o dimenticare perché parte determinante della nostra storia….

 

BIKE STATION…una passeggiata a Montorfano

lago1Abbiamo aggiunto un altro giro tra i circuiti possibili per conoscere il territorio attorno alla stazione. Domenica 15 ottobre una trentina di biker, guidati da Paola, Franco e Corrado, sono partiti alla scoperta del Lago di Montorfano seguendo un percorso che, attraverso il dolce altalenarsi della collina e del piano consentiva di ri-scoprire le Prealpi, il lago, le aree boscate, le ville collocate in punti panoramici privilegiati di questo pezzo di Brianza. Lungo il percorso punti di vista dalle inaspettate visuali su paesaggi quasi senza edificazione e risorse che arricchiscono i luoghi e ne determinano un valore aggiunto unico! È stata una passeggiata che ha visto coinvolti ragazzi e appassionati di bici che già conoscono questo contesto ma che per il piacere della compagnia e dello stare insieme si sono uniti in un allegra carovana. Coinvolti da Legambiente e dalle guide di mountain bike hanno potuto gustare la raffinatezza delle ville storiche, apprezzare la permanenza di elementi della cultura materiale dei luoghi come le ghiacciaie, godere della bellezza del lago abbracciato dal monte Orfano che custodice i segreti di antichi insediamenti …piccoli e grandi tesori che possono essere valorizzati e che devono essere portati alla conoscenza di tutti perché costituiscono la grande ricchezza e la bellezza di questo territorio. Un giro di poco più di due ore fermandosi a contemplare e osservare il lago con le sue belle rive ricche di vegetazione su cui affaccia la villa Barbavara, percorrendo i sentieri della Riserva che si snocciolano attorno alla sua forma tondeggiante frutto di un deposito glaciale avvenuto milioni di anni fa o per immaginare il complesso di villa Giovio dietro al grande fronte strada che delimita la proprietà nel piccolo contesto di pranzoVerzago da cui partono leggeri ed eleganti alianti… La mappatura del territorio che Legambiente sta portando con la collaborazione delle guide di mountain bike ha proprio come obiettivo la valorizzazione e la conoscenza ma anche la condivisione e la promozione delle buone pratiche che passano anche attraverso il buon cibo. Altre persone si sono aggiunte ai bikers tornati dal giro in una grande tavolata organizzata nell’area ripulita attorno alla stazione per gustare un succulento pranzo preparato per sostenere le attività della Green Station…con il punto di ristoro aperto e caldarroste appena preparate è trascorsa una bella giornata che si vuole ripetere in una programmazione mensile….vi aspettiamo per passare insieme nuove belle esperienze

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

 

BIKE-STATION

DOMENICA 15 OTTOBRE   

RITROVO ORE 8.30 in GREEN STATION

 prenotazione telefonando a :       Franco  3409508912       Corrado 347 2502005

Siete invitati a partecipare alla biciclettata con le guide di Mountain bike Paola e Franco che ci conduce a conoscere il lago di Montorfano e lungo un percorso che parte dalla Green Station e che, attraverso sentieri e strade, svela punti panoramici, architetture e paesaggi sorprendenti… seguirà un rinfresco in stazione con i volontari di Legambiente.retroBIKE3

locandinaBIKE3-Model

 

treni: corse speciali domenica 10 settembre

Trenord - Alla Fiera di Alzate con Trenord       orari

merletto

Alzate mostra treni 2017

VENITE A TROVARCI IN STAZIONE CON IL TRENO: TRENORD HA ACCOLTO LA RICHIESTA DI GARANTIRE 10 CORSE STRAORDINARIE NELLA GIORNATA DI DOMENICA 10 SETTEMBRE  ….visitare la Green Station, partecipare alle iniziative in programma, visitare la mostra di modelli ferroviari in stazione, visitare la torre di Alzate con la mostra di merletti .                 VI ASPETTIAMO NUMEROSI!